Un caso di leucemia acuta

Mio padre da quando si è rifiutato di proseguire con la Chemio, ma seguire altre cure (consigliate dall'amico Paolo Franceschetti) cambiando radicalmente l'alimentazione, e chiaramente in parallelo sottoponendosi alle flebo da Lei prescritte, sta molto meglio: non è più stanco, ed i valori del sangue stanno tornando sembra piano piano alla normalità, migliorando di volta in volta!!! E Pensare che i "dottori" ci avevano dato 20 giorni di vita qualora NON si fosse proseguito con la chemio!!!!
(il Paziente è affetto da leucemia acuta)