Malattie del fegato e delle vie biliari

La cura del Dott. D'Abramo può dare importanti miglioramenti nelle patologie epatica: dalla steatosi epatica, alle epatiti croniche, alle cirrosi epatiche.

Siano esse causate da virus (HBV e HCV soprattutto) che da sostanze esotossiche (alcol, in primi, ma anche farmaci)

Chiaramente l'efficacia della terapia è inversamente proporzionale al grado di fibrosi, oggi misurabile con l'elastogramma.

E' un principio che riguarda la Medicina. Intervenire prima significa avere più possibilità, come vedremo anche in importanti malattie neurologiche.

L'abbiamo somministrata in una Paziente con diagnosi di cirrosi biliare primitiva. La Paziente ha avuto beneficio, ma, secondo me, non era una cirrosi biliare. In questi casi non consigliamo la cura, salvo, come sanno le persone che mi conoscono il Paziente non abbia la sfortuna di avere anche un disturbo sul quale la cura ha già dimostrato una sua efficacia.

Assolutamente inutile per trattare calcoli della cisti.